Home eventi All’Opera di Roma il Lago dei Cigni di Wheeldon, tra Inghilterra e...

All’Opera di Roma il Lago dei Cigni di Wheeldon, tra Inghilterra e Francia un lago che stupirà

806

Il lago dei Cigni di Christopher Wheeldon andrà in scena al Teatro dell’Opera di Roma in prima nazionale dal 27 settembre al 5 novembre 2016. Per questo primo appuntamento autunnale danzeranno due ospiti di eccezione, Lauren Cuthbertson e Federico Bonelli entrambi Principal al Royal Opera House di Londra in scena per la prima volta al Teatro dell’Opera di Roma il 27 settembre, l’1, il 2 e il 9 ottobre.

 

La Direttrice del Ballo, Eleonora Abbagnato – a chiusura della stagione di balletto 2015/2016 – propone al pubblico del Teatro dell’Opera di Roma, una straordinaria rilettura, tutta da scoprire, di uno dei titoli più prestigiosi del repertorio classico.

 

Il balletto – nella versione creata nel 2004 per il Pennsylvania Ballet dal giovane e talentuoso Christopher Wheeldon – si carica di una serie di riferimenti culturali di cui il principale è il rimando all’opera pittorica di Edgar Degas (1834 – 1917). Nel 1875 Pëtr Il’ič Čajkovskij (1840 – 1893), su commissione del Teatro Bolshoi di Mosca, scrive la partitura per un balletto che ha come soggetto, il tema del fantastico: la nuova opera è Il lago dei cigni e debutta nel 1877. Negli stessi anni a Parigi, il pittore Edgar Degas fa scalpore con le sue tele: dipinge ballerine che si riscaldano nel backstage dell’Opéra e ballerini nella loro veste di artisti-lavoratori. Focalizza la sua attenzione su insegnanti e misteriosi gentlemen con cappelli a cilindro, possibili mecenati per un giorno. Tutto questo si ritrova ne Il lago dei cigni di Wheeldon: il maître de ballet e il mecenate sono figure nuove che vengono introdotte e affiancate a quelle canoniche del Principe Siegfried, del malvagio Von Rothbart, della creatura Odette/Odile. L’ambientazione gioca tra reale e irreale, tra il duro lavoro in sala dei ballerini e la fantasia del Primo Ballerino che apre le porte alla storia. Le scene di Adrianne Lobel, i costumi di Jean – Marc Puissant e le luci di Natasha Katz lavorano insieme per un’ambientazione suggestiva tra pragmatico realismo e romantico incanto di fine ottocento.  

La direzione dell’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma per queste quindici repliche de Il lago dei cigni è affidata al maestro Nir Kabaretti.

Direttore Nir Kabaretti

Coreografia Christopher Wheeldon

Da Marius Petipa e Lev Ivanov

Ripresa da Jason Fowler e Nicolas Blanc

Scene Adrianne Lobel

Costumi Jean – Marc Puissant

Luci Natasha Katz

 

Orchestra, Primi Ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera

Allestimento del Badisches Staatstheater Karlsruhe

 

Teatro Costanzi

 

Prima rappresentazione martedì 27 ore 20.00, repliche venerdì 30 settembre ore 20.00, sabato 1 ottobre ore 18.00, domenica 2 ottobre ore 16.30, sabato 8 ottobre ore 18.00, domenica 9 ottobre ore 16.30, sabato 15 ottobre ore 18.00, mercoledì 19 ottobre ore 17.00, venerdì 21 ottobre ore 20.00, mercoledì 26 ottobre ore 20.00, mercoledì 2 novembre ore 17.00, giovedì 3 novembre ore 20.00, venerdì 4 novembre ore 20.00, sabato 5 novembre ore 18.00, domenica 25 settembre ore 16.30 anteprima giovani