Home teatro balletto Il Balletto di Milano in “La vie en rose … Bolero” apre...

Il Balletto di Milano in “La vie en rose … Bolero” apre la stagione al Teatro Parioli

1742

Un’apertura dedicata alla danza per il Teatro Parioli Peppino De Filippo (Via Giosuè Borsi, 20 – Roma), che inaugura la nuova stagione con lo spettacolo “La vie en rose … Bolero”, da giovedì 29 ottobre a domenica 1 novembre. Protagonista la compagnia del Balletto di Milano, che ritorna nella Capitale per presentare una delle sue produzioni di maggior successo, con le coreografie di Adriana Mortelliti, le musiche di Maurice Ravel e alcuni classici della canzone francese.

LA VIE EN ROSE_BOLERO
LA VIE EN ROSE_BOLERO

Rappresentazione coinvolgente con un ritmo in crescendo, che culmina in un finale esplosivo, dopo i successi registrati in tutto il mondo, da Mosca a Casablanca, Losanna, Ginevra e Cottbus, “La vie en rose … Bolero” arriva anche a Roma. La prima parte della rappresentazione è dedicata ad alcuni famosi chansonnier, con coreografie su La vie en rose, Ne me quitte pas, Les Comediens o Sur la table. Tanti successi indimenticabili in uno straordinario lavoro che passa dall’ironia alla nostalgia e gioca con gli stereotipi culturali. Nella seconda parte, invece, Boléro di Maurice Ravel, nella coreografia creata per il Balletto di Milano. Quindici i danzatori impegnati sul palcoscenico tra i quali Federico Veratti e Angelica Gismondo, protagonisti di Bolero.

LA VIE EN ROSE_BOLERO_2
LA VIE EN ROSE_BOLERO

Un’occasione straordinaria per poter apprezzante una realtà come il Balletto di Milano, considerata tra le più prestigiose a livello nazionale ed internazionale. La compagnia, oltre ad essere stata premiata anche dal MIBACT, è stata invitata in Marocco, Svizzera, Francia, Estonia, Lettonia e Russia. Tra i prossimi impegni gli attesi debutti della Carmen (13/11, Palazzo dei Congressi di Lugano) e Anna Karenina (20/11, Teatro di Milano), nonché le numerose tournée, italiane ed estere.

Orario spettacoli:
giovedì 29 e venerdì 30 ottobre: ore 21
sabato 31 ottobre, doppio spettacolo: ore 17 e ore 21
domenica 1 novembre: ore 17

Per maggiori informazioni:
www.teatropariolipeppinodefilippo.it