Home news Calcio, la nascita di una nuova serie A: attesi i derby laziali...

Calcio, la nascita di una nuova serie A: attesi i derby laziali tra Roma, Frosinone e Lazio

1425

La nuova serie A di questa stagione è nata a Milano, nella sede di Expo. Il presidente della Lega, Maurizio Berretta, ha premuto il tasto alle 19:30 e subito il primo match: per la prima giornata si giocherà Empoli-Chievo.

Man mano i vari abbinamenti, poi è uscito il big match, Fiorentina-Milan: subito la squadra di Paulo Sousa incontrerà Mihajilovic. I campioni d’Italia esordiranno in casa contro l’Udinese di Colantuono, mentre l’Inter giocherà a San Siro contro l’Atalanta. Gare casalinghe per Sampdoria e Lazio rispettivamente contro Carpi e Bologna. Trasferte invece per la Roma che inizierà a Verona e per il Napoli del nuovo corso Sarri. Propro i partenopei hanno un calendario, almeno sulla carta, semplice. Dalla sesta fino all’ottava giornata ci saranno gli incontri con Juventus, Milan e Fiorentina per poi ricominciare a Verona con il Chievo e con il Palermo in casa.

Subito due derby laziali: Roma-Frosinone il primo e poi Lazio-Frosinone, mentre alla dodicesima ci sarà il tradizionale match Lazio – Roma. Il derby della Madonnina, Inter-Milan, avverrà invece alla terza giornata e alla seconda ci sarà subito Roma-Juventus. Inter-Juventus invece ci sarà all’ottava giornata, mentre i campioni d’Italia se la vedranno con il Milan alla tredicesima. L’ultimo big match stagionale sarà Milan-Roma. Invece l’ultimo derby del calendario sarà Genoa-Samp.

All’inizio di ogni partita ci sarà, prima dell’inno di ogni squadra, quello di Giovanni Allevi “O generosa”. I turni infrasettimanali saranno cinque: 23 settembre, 28 ottobre, 6 gennaio, 3 febbraio e 20 aprile. Infine, una in più del turno infrasettimanale, le soste: 6 settembre, 11 ottobre, 15 novembre e 27 marzo per nazionale, mentre dal 27 dicembre al 3 gennaio per la sosta natalizia.