Home life style Dal 25 giugno al 10 settembre la seconda edizione di ParcoMilvio porta...

Dal 25 giugno al 10 settembre la seconda edizione di ParcoMilvio porta a Roma incontri e dialoghi green, teatro, musica, cinema

200

Dal 25 giugno al 10 settembre la seconda edizione di ParcoMilvio porta a Roma incontri e dialoghi green, teatro, musica, cinema e
tante iniziative dedicate alla sostenibilità e alle arti per offrire, non solo ai residenti del quartiere ma a tutti i cittadini, la possibilità di immergersi nella natura.

Martedì 6 luglio alle ore 21.00 Roberto Kunstler in concerto in duo, presenterà il nuovo EP, Davanti alla fine del mondo #1, edito da Sony Music. Davanti Alla Fine Del Mondo #1 segna un punto di svolta nella produzione discografica di Roberto Kunstler, cantautore romano al 100%, seppure con un cognome di origine mitteleuropea. E pare lanciare come l’idea di  una serie di canzoni per film immaginari. Il primo capitolo di una saga iniziata tanto tempo prima, come nel mito di Guerre Stellari. E che uscirà poi nel tempo, in ordine sparso, come una pioggia di meteoriti che atterreranno sulla terra solo quando troveranno la giusta precipitazione gravitazionale.

L’8 e il 9 luglio torna, a grande richiesta, a ParcoMilvio l’esperienza teatrale che ha appassionato migliaia di spettatori:
Visioni di Dignità Autonome di Prostituzione – Palingenesi di Luciano Melchionna.

L’originale format inventato da Luciano Melchionna si trasforma in un grande bordello en plein air, nel pieno rispetto delle misure di sicurezza e senza rinunciare alla sua formula vincente. Anche in quest’occasione, ifatti, gli spettatori avvolti in una luce rossa che lascia subito intuire la dimensione intrigante e stravagante peculiare dell’evento, entrano nel Bordello dell’Arte gestito da Papi Melchionna. Qui vengono ‘abbinati’ alle prostitute/artisti pronti ad offrire le ‘Pillole di Piacere’, performance teatrali di circa 15 minuti, come sempre emozionanti. Una dimensione a
’stazioni’ inusuale per la famosa “Casa Chiusa dell’Arte”, ma
altrettanto coinvolgente, dove non mancherà l’attesa ‘festa della vita’ finale che per quest’edizione riserva un’eccezionale novità.