Home musica jazz James Senese Napoli Centrale all’Auditorium Parco della Musica

James Senese Napoli Centrale all’Auditorium Parco della Musica

1417

iWORLD presenta:

James Senese Napoli Centrale

Open act: Maldestro

 O’ SANGHE

 La sua musica, la sua storia personale, lo fanno per lui. In quasi cinquant’anni di musica, ha attraversato trasversalmente la canzone leggera italiana, il funk-jazz, il grande cantautorato. E’ una leggenda vivente, colui il quale ha dato uno dei primi ingaggi all’indimenticabile Pino Daniele, con cui collaborerà ed avrà amicizia vera sino al suo ultimo giorno.

O’ SANGHE, Targa Tenco 2016 per il miglior album in dialetto, è un nuovo orizzonte su cui si volge lo sguardo del sassofonista partenopeo, mai fermo due volte nello stesso posto. All’interno del disco tutti i riferimenti artistici che hanno fatto grande la sua musica, con una rinnovata carica espressiva. Funk, blues, venature jazz, e tanto mediterraneo, tanta Napoli nelle melodie, nelle storie raccontate; vita, lavoro, lotte quotidiane per la sopravvivenza, amore, fede. In “O sanghe” c’è groove da vendere, come solo James sa.

A settant’anni compiuti, JAMES SENESE si conferma come un artista senza tempo, con una riconoscibilità immediata ed un cuore intatto, che parla agli ultimi.

Dal settembre 2016 inoltre vi è stato un importante avvicendamento nella formazione live di James Senese Napoli Centrale: il batterista Agostino Marangolo entra a far parte della band guidata dal sassofonista napoletano. La formazione attuale vede James Senese alla voce e sax, Ernesto Vitolo alle tastiere, Gigi De Rienzo al basso e Agostino Marangolo alla batteria. Questa è anche la band che ha registrato “Nero a metà” di Pino Daniele, forse il disco più famoso dello scomparso artista napoletano.

Ad aprire il concerto sarà Maldestro, l’artista che ha infiammato Piazza San Giovanni a Roma al Concerto del Primo Maggio con i brani “Sopra al tetto del comune” (con il quale ha fatto incetta di premi nel 2014) e l’inedito “Facciamoci un Selfie”.

iWORLD è una rassegna dedicata alla musica di identità, crocevia di tradizioni e generi, di ritmi e linguaggi: le differenti forme di musica contemporanea si nutrono di radici, si liberano attraverso percorsi sperimentali e contaminati e tracciano sonorità e visioni di un futuro possibile per la musica popolare italiana. L’evento è ideato da iCompany, prodotto da iCompany e Fondazione Musica per Roma.

GIOVEDI 27 OTTOBRE SALA SINOPOLI ORE 21

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

Biglietti da 15 a 25 euro