Home news cronaca Ferragosto sicuro, 11 arresti e 70 denunce della Polfer a Termini

Ferragosto sicuro, 11 arresti e 70 denunce della Polfer a Termini

1485

Alla Stazione Termini di Roma continua incessante l’attività di controllo degli agenti della Polizia di Stato in servizio alla Polfer, diretta da Emanuele Fattori, per garantire la sicurezza dello Scalo. Solo negli ultimi sei giorni, comprendenti il Ferragosto, sono state controllate oltre 350 persone, di cui 11 arrestate e 70 denunciate. Dal mese di gennaio ad oggi, sono 237 gli arresti effettuati dagli uomini del Settore Operativo Roma Termini e della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Lazio, che quotidianamente vigilano lo scalo ferroviario. 1675 sono le persone denunciate di cui 1317 per la violazione dei fogli di via obbligatori emessi dal Questore. Il 15 agosto, in particolare, il lavoro della Polizia Ferroviaria ha dato i suoi frutti alla frontiera di Ponte Chiasso con la Svizzera, dove un indagato cercava di espatriare ma è stato arrestato. Si tratta di uno degli indagati nell’inchiesta Meeting Point condotta dalla Polizia Ferroviaria di Roma Termini e coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma. L’uomo, 54enne di origini campane e destinatario di misura cautelare per il reato di prostituzione minorile, si era reso latitante già dal maggio scorso. Ieri però è stato sorpreso dalla Polizia di Frontiera, mentre attraversava il confine. L’indagato, che al momento del controllo si accompagnava ad un minore rom – comunica la Polizia – è stato poi rinchiuso nella casa circondariale di Como, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.