Home news cronaca Fiumicino bloccato da incendi dolosi. Lento il ritorno alla normalità dei voli

Fiumicino bloccato da incendi dolosi. Lento il ritorno alla normalità dei voli

958

Sta lentamente tornando alla normalità il traffico aereo da e per l’aeroporto di Fiumicino, dopo le difficoltà create dal grande incendio che il 29 luglio ha colpito le pinete circostanti. Lo comunica l’Enac, che precisa: “La pista 2 è stata chiusa dalle 14.20 alle 15.45. La pista 3 è sempre stata operativa. La pista 1 è stata chiusa per consentire le attività di spegnimento dell’incendio”. Incendio che, secondo il sindaco di Fiumicino Esterino Montino, avrebbe origine dolosa. Alcuni focolai, ha spiegato, sono ancora attivi a Pesce Luna e Focene. “Le fiamme si sarebbero profanate da 2-3 punti diversi, anche lontani tra loro”, ha detto in sindaco. Gravi i danni ambientali. Sedicimila gli ettari interessati dal rogo secondo la Forestale. Gravissimi i disagi per i passeggeri. Alcuni hanno comunicato all’esterno di essere sulla pista da due ore in attesa di decollo. Non è chiaro in quanto tempo l’aeroporto tornerà pienamente operativo. Lo scalo ancora soffre, peraltro, delle conseguenze dell’incendio sviluppatosi al Terminal 3 il 7 maggio scorso. Intanto, tra Alitalia e Adr, che gestisce lo scalo, sono in corse aspre polemiche sulla tenuta del Leonardo da Vinci.