Home news L’alba di un nuovo calciomercato, anche in Italia

L’alba di un nuovo calciomercato, anche in Italia

983

Negli anni precedenti si sono viste, nel mercato internazionale e nostrano, cifre mostruose spese dai club più virtuosi per accaparrarsi le prestazioni sportive di fenomeni e non. I colpi di mercato solitamente interessavano squadre estere, con grandi investitori che facevano letteralmente “shopping” in determinati campionati, contando poi il movimento di giocatori già affermati da un top club ad un altro. Sono ormai anni che le cifre record per i giocatori vengono ogni estate superate da nuove offerte. Se prima si rimaneva intorno ai 90 milioni di lire ora si supera addirittura i centomila, come quelli spesi per Bale dal Real Madrid. In Italia, il potere economico dei club più grandi è andato pian piano a scemare, salvo poi crescere forse in quest’ultima estate di calciomercato piuttosto insolita. I due colpi più costosi sono stati quelli di Dybala e Kondogbia, che sono andati rispettivamente alla Juventus e all’Inter, per circa 40 miliardi: un argentino ed un francese classe ’93.

Nella valutazione italiana c’è una nuova tendenza: fino a qualche tempo fa questi giocatori venivano praticamente snobbati dal nostro stesso campionato, mentre ora vengono acquistati/venduti o comunque valutati a cifre molto alte. L’ultimo caso sembra essere quello di Bertolacci, centrocampista del Genoa riscattato dalla Roma e subito girato al Milan (quasi ufficialmente) per circa 20 mln. La cifra è stata definita da alcuni esagerata: il giocatore infatti, solo due stagioni fa, andò al Genoa in comproprietà per solo 1,2 mln di euro, per poi essere riscattato qualche giorno fa per 8,5. Il giocatore è sicuramente reduce da un’annata fantastica e i confronti con Kondogbia – sull’altra sponda di Milano – si sprecano. Il fatto rilevante però è come negli ultimi due anni le richieste per giocatori nati e cresciuti in Italia siano esponenzialmente cresciute. Cairo per Darmian al Manchester Utd ha chiesto 20 miloni e lo stesso Verratti ne valeva 15 quando fu acquistato dal Psg.

Articolo di Marco Stiletti