Home news cronaca Roma, spara alla tempia alla compagna di fronte alla figlia e poi...

Roma, spara alla tempia alla compagna di fronte alla figlia e poi tenta il suicidio

1102

Uccide la compagna con un colpo alla tempia e poi cerca di suicidarsi. E’ successo a Riofreddo, provincia romana, ieri in serata, quando all’interno di un’abitazione un uomo di 51 anni al culmine di una lite ha sparato alla tempia della sua compagna di 47 anni che stava per lasciarlo. Tutto è accaduto davanti alla loro figlia più piccola, otto anni, che ha dato allarme urlando e facendo accorrere gli altri tre fratelli.
Giunta la segnalazione al 112, sul posto è arrivata una gazzella dei carabinieri che ha trovato la donna deceduta e l’uomo che si era sparato a sua volta alla testa in fin di vita, che è stato trasportato all’ospedale dell’Aquila. La salma della donna si trova all’Istituto di medicina legale di Tor Vergata dove verrà eseguita l’autopsia. La pistola utilizzata è una calibro 765, detenuta legalmente.