Home oltre Roma Le mille meraviglie del Faust cinese

Le mille meraviglie del Faust cinese

1381

In scena all’ Ert Teatro delle Passioni di Modena il Faust di Goethe diretto da Anna Peschke dell’ Opera di Pechino. I costumi eccezionali sottolineano la raffininata estetica cinese. Direttamente sul palco la scelta di posizionare l’orchestra, del tutto diversa dalla nostra, caratterizzata da strumenti atipici che rimandano al suono e al sapore orientale. Gli attori sono anche degli acrobati professionisti che si esibiscono in capriole e salti mortali durante il duello tra Faust e il fratello di Margherita come anche durante i dialoghi tra lo stesso Faust, Liu Dake, e Mefistofele: diavolo abile manipolatore e stregone. Un teatro che possiede quella tensione magica capace di avvolgere tutto.