Home editoria Teatro Eliseo, Curzio Maltese e Claudio Magris presentano “Danubio”

Teatro Eliseo, Curzio Maltese e Claudio Magris presentano “Danubio”

1348

A trent’anni dalla pubblicazione di Danubio, lunedì 8 febbraio al Teatro Eliseo Claudio Magris torna a riflettere sul viaggio umano e letterario compiuto a pochi anni dall’implosione del blocco sovietico per cogliere i mutamenti traumatici che hanno caratterizzato il Novecento della Mitteleuropa e le contraddizioni del presente.

Lo sguardo di Magris, rivolto in egual misura alla grande e alla piccola Storia, è un prezioso strumento utile a interpretare il presente europeo, tra febbri identitarie e fioriture dei nazionalismi che, come un fiume, attraversano l’intero continente.

Con Magris sarà presente Cristian Cappucci, regista del lungometraggio inedito I Talk Otherwise (Italia/2015, 120 min.), road movie tra film e documentario che, per l’occasione, sarà proiettato in anteprima rispetto all’uscita ufficiale nelle sale italiane.

Dalla sorgente alla foce, dalla Germania alla Romania, dall’Ovest all’Est, dalla Foresta Nera al Mar Nero, dal capitalismo al comunismo, I Talk Otherwise è un’istantanea del XX secolo e il fiume Danubio una metafora dei suoi cambiamenti, dal passato all’avvenire dell’Europa.

Una pellicola strutturata come una sinfonia: le voci, le lingue e i volti compongono il ritratto emozionante di un viaggio attraverso i profondi mutamenti e le spaccature di un’Europa sospesa tra i resti del passato e le vertigini del futuro.

Cristian Cappucci è regista e sceneggiatore. Nel 2006 fonda, insieme a Vanessa Zanini, la casa di produzione InClouds. I Talk Otherwise è il suo primo film.
Modera l’incontro Curzio Maltese.

Proiezione del film inedito di Cristian Cappucci

I TALK OTHERWISE

www.italkotherwise.eu

Incontro ore 19.30

Proiezione ore 20.30