Home eventi FROM MY HOUSE IN DA HOUSE _ ONBOARD_21 MAGGIO PORTO TURISTICO DI...

FROM MY HOUSE IN DA HOUSE _ ONBOARD_21 MAGGIO PORTO TURISTICO DI ROMA

395

FROM MY HOUSE IN DA HOUSE

On board

LIVE AL PORTO TURISTICO DI ROMA

per un FUTURO PLASTIC FREE

21 MAGGIO | ORE 16.00 – 21.00
ingresso gratuito

 

From My House In Da House, il format ideato da Giovanni La Gorga, aka Giovannino, nel 2018 per sensibilizzare i cittadini sullo spopolamento del centro storico di Roma da parte degli abitanti, continua a crescere e torna il 21 maggio nell’inedita versione On board, al Porto Turistico di Roma, ad Ostia, con una nuova mission: promuovere un mondo, e soprattutto un mare, PLASTIC FREE.

Grazie alla musica di Giovannino, sabato 21 maggio, il Porto Turistico di Roma per 5 ore, dalle 16.00 alle 21.00, si trasformerà in un luogo di scambio e socializzazione, in cui, persone completamente diverse tra loro, potranno ballare insieme, all’insegna di un tema fondamentale per il Pianeta: un FUTURO PLASTIC FREE.

Giovanni La Gorga, dj, protagonista della scena clubbing capitolina dagli anni Novanta, ha sempre mostrato una grande sensibilità per questioni sociali ed ecologiche. Per questo, dopo le prime edizioni di From My House in Da House, realizzate nel centro di Roma, rispettivamente il 2 giugno 2018 a via della Pace; l’11 novembre 2018 a Campo ‘De Fiori e il 26 settembre 2019 a piazza Margana; ha deciso di dedicare un nuovo, appuntamento estivo agli oceani e all’importanza di renderli PLASTIC FREE: “From My House In Da House nasce dall’idea di diffondere un messaggio attraverso la musica. Ad un mese dalla 53esima giornata mondiale della Terra, voglio ribadire la necessità di un FUTURO PLASTIC FREE, obiettivo raggiungibile attraverso l’impegno di OGNUNO DI NOI. Anche i piccoli gesti sono indispensabili per ottenere un GRANDE risultato! La sfida il 21 maggio sarà terminare la festa con il Porto Turistico di Roma pulito e in buone condizioni. Successo che conto di ottenere, perché credo nelle persone e nella potenza della musica.”

Giovannino, autore regista con Alessio Borgonovo del lungometraggio From My House In Da House – A History of Rome, farà ballare il pubblico sul ritmo di un dj set rigorosamente in vinile, realizzato, in esclusiva, a bordo dal catamarano OSO – acronimo di One Shot One – che ospiterà la crew di From My House in Da House – On Board. OSO, oneshotone.com, che con i suoi 27 metri di lunghezza, si classifica come il catamarano a motore più grande del mediterraneo, è un’imbarcazione di ultima generazione; prodotta presso un cantiere nautico in Francia e terminata in Italia nel 2023, grazie alla collaborazione con designer e artigiani locali. Quest’estate solcherà per la prima volta il Mediterraneo, organizzando eventi e charter, in cui gli ospiti vivranno un’esperienza a cinque stelle a stretto contatto e nel pieno rispetto del mare. Giancarlo, il Capitano del catamarano, da cui è partita l’idea di organizzare From My House in Da House – On Board, ha motivato così l’iniziativa: “Sono entusiasta di essere protagonista di quest’evento che, attraverso la musica, intende sensibilizzare le persone sull’impatto devastante della plastica su mari e oceani. Da uomo di mare ritengo mio dovere trasmettere al pubblico l’importanza di tutelare gli ecosistemi marini, da cui dipende anche la nostra sopravvivenza. Per questo, dato che credo fortemente nel potere della musica come linguaggio universale, mi auguro che il 21 maggio possa essere l’inizio di un progetto più ampio e ambizioso, volto a traghettare From My House In Da House – On Board lungo tutte le coste del Mediterraneo e anche oltre…”

Il 21 maggio, OSO – One Shot One – sarà ormeggiato di fronte al Porto Turistico di Roma e da lì diffonderà il suono di Giovannino che, in console, si alternerà con Max Scatti e Pietro Nicosia, per sensibilizzare il pubblico non solo sulla questione ambientale ma anche sull’importanza della ricerca.

Infatti, in questa nuova edizione, From My House In Da House – On Board, conferma e rafforza la partnership con Komen Italia, di cui sostiene la ricerca per la prevenzione e la cura del tumore al seno. A tal proposito, il 21 maggio gli spazi per la raccolta fondi raddoppiano. Uno stand sarà posizionato nel Porto Turistico di Roma, ed un corner sarà sul catramarono. Elisa Marrazzo, Coordinatrice Eventi in favore di Komen Italia, ha affermato: “Ringrazio Giovanni La Gorga per aver coinvolto ancora una volta Komen Italia in occasione di questa nuova edizione di From My House in Da House – On Board e averci dato la possibilità di sensibilizzare il pubblico sull’importanza della prevenzione per la cura della salute femminile. Dal 2000 ad oggi, Komen Italia ha investito oltre 23 milioni di euro, dando vita a 1.500 progetti, per finanziare la ricerca su questa patologia che oggi colpisce un elevatissimo numero di donne. Il 21 maggio, durante l’evento, sarà possibile effettuare donazioni per consentire all’Associazione di continuare a perseguire il suo principale obiettivo: rendere il tumore al seno una malattia sempre più curabile.”

From My House In Da House – On Board è organizzato in collaborazione con “Idea Foundation“, start up nata anche per finanziare, senza scopo di lucro, progetti improntati alla crescita umana attraverso la condivisione. La musica, in quanto linguaggio universale, rappresenta uno dei principali strumenti di pacificazione e collaborazione tra culture diverse e, proprio per questo, costituisce il mezzo privilegiato per la comunicazione di messaggi socialmente validi negli eventi promossi dalla start up.