Home eventi “Jazz Basterds” al Celio torna la musica dal vivo

“Jazz Basterds” al Celio torna la musica dal vivo

105

Ritorna dal 2 luglio al 2 ottobre “Jazz and Image Live at Colosseo 2022”, nel meraviglioso scenario del Parco del Celio, a due passi dal Colosseo, a cura dell’Associazione Culturale Suond Image, con la direzione artistica dell’Alexanderplatz di Eugenio Rubei. Ad aprire “Jazz & Image” sabato 2 luglio il Cinzia Tedesco Quartet in “JazzTrip”: la voce di Tedesco volerà tra le note delle celebri melodie di Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini, Bob Dylan e James Taylor. Con lei sul palco, un quartetto di grandi protagonisti del jazz italiano come Stefano Sabatini al pianoforte ed arrangiamenti, Luca Pirozzi al contrabasso e Pietro Iodice alla batteria.

Domenica 3 luglio, Walter Ricci in “Tribute to Nat King Cole”, un omaggio a Nat King Cole, icona del jazz americano che attraverso le sue interpretazioni ci ha  lasciato un repertorio di brani indimenticabili, sempre fresche ed attuali. Accompagnano Dario Rosciglione al contrabbasso e Amedeo Ariano alla batteria . Lunedi 4 luglio inaugura “Jazz Basterds”, la mini rassegna curata dal cantautore romano Piji che vuole celebrare il jazz “imbastardito” con la canzone, il jazz impuro, illegittimo, ibridato con gli elementi del pop. Lunedi 4 luglio sarà anche l’occasione per Piji di presentare anche il suo nuovo singolo (in uscita il primo luglio) “Sara e le altre”, un omaggio a Sara Gama, capitana della Nazionale Italiana femminile di calcio.

Martedi 5 luglio, Flavio Boltro e Fabio Giachino duo “Things to say”. Mercoledi 6 luglio, Ada Montellanico in “Omaggio a Billie Holiday”. Ad accompagnarla il suo quartetto formato da Enrico Zanisi al pianoforte, Jacopo Ferrazza al contrabbasso ed Ermanno Baron alla batteria.

Giovedi 7 luglio,doppio concerto, il trio Itnierario Brasile dal Brasile. Il trio è basato su una lunga e consolidata amicizia e collaborazione tra il multipercussionista Stefano Rossini e i chitarristi Gianluca Persichetti e Massimo Aureli. Sabato 9 luglio, Francesco Bruno Quartet. Lunedi 11 luglio, Cicci Santucci Quintet plays Morricone. Martedi 12 luglio, Vivaldi dirige Vivaldi, tributo a Morricone, Sakamoto,Zimmer, con Paolo Vivaldi, violino solista Alberto Mina e I Solisti dell’Augusteo. A seguire Luca Velotti e Silvia Manco Quartet. Mercoledi 13 luglio, per gli appuntamenti di Jazz Basters, Ilaria Pilar Patassini. Giovedi 14 e venerdi 15 luglio, Emanuele Urso King of Swing la sua Big Band. Venerdi 15 luglio per la Late Night Session, Max Ionata. Sabato 16  luglio, Guy Mintus Trio, in collaborazione con il Dipartimento Cultura dell’Ambasciata di Israele.

Domenica 17 luglio, Joy Garrison Quartet. Lunedi 18 luglio, nuovo appuntamento per Jazz Basterds, Peppe Voltarelli, special guest, Luca Ciarla. Martedi 19 luglio, Jacopo Ferrazza Quintet “Fantasia”. Un grande interprete del jazz per la Late Night Session, da New York, Jerry Bergonzi. Mercoledi 20 luglio, Antonio Forcione & Friends.

Giovedi 21 luglio, Serena Brancale. Venerdi 22 luglio, Stefano Rossini Batuque Percussion, e a seguire Joyce MorenoQuartet. Domenica 24 luglio, Kid Creole and The Coconuts e Frankie & Canthina Band. Lunedi 25 luglio, serata dedicata a Premio Lunezia. Martedi 26 luglio, Giampaolo Ascolese e Mauro Zazzarini Quartet. Martedi 27 luglio, Elisabetta Antonini Electric Quartet. Giovedi 28 lglio, il leggendario batterista Bruce Ditmans. Venerdi 29 luglio, Barbara Casini. Sabato 30 luglio, un appuntamento da non perdere, Jaques Morelembaum con Stefania Tallini e Gabriel Grossi. Domenica 31 luglio, Lorie Cotler e Velez. La programmazione di Jazz & Image continuerà fino al 2 ottobre con il meglio del jazz nazionale e internazionale, segnaliamo, tra gli altri, il 2, 3 e 4 agosto, il sassofonista Dayna Stevens con Dario Deidda, Domenico Sanna e Francesco Ciniglio. Il 2 agosto per Late Night Session, Paul Vertigo Trio. Il 5 e 6 agosto, Freddy Hendrix Quintet, il 7 agosto, Gregoire Maret con Nguyen Le Sextet. Il 14 agosto, Natalio Mangalavite Quartet, a Ferragosto, il tradizionale appuntamento con Aires Tango. Il 25, 26 e 27 agosto, carta bianca ad Enrico Pieranunzi, mentre il 28 agosto , omaggio, dell’ orchestra con Dino Piana, alle musiche di Armando Trovajoli. Il 31agosto il prestigioso premio New York Canta. Il 1 e 2 settembre, Rosario Giuliani Quartet con ospite Joe Locke. Il 3 settembre Pippo Matino Trio con Horacio el Negro Hernandez e Maurizio Giammarco. Il 4 settembre, nuovo progetto, Antonello Salis dirige un’orchestra di 18 elementi. Il 7 e 8 settembre, il pianista Aaron Goldberg con Fabio Zeppetella e Fabrizio Sferra. Il 9 settembre J.D. Allen, il 13 settembre,il chitarrista Jonathan Kreisberg,, il 18 settembre Jean Pierre Como, il 28 settembre Fabrizio Bosso & Paolo Silvestri Ensemble in “Duke”, il 30 settembre, Guinga. Il progetto, promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, è vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana 2022 – Riaccendiamo la Città, Insieme” curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE. Una novità caratterizza questa edizione di Jazz & Image, la Late Night Session, che seguirà il concerto delle 21.30, con la presenza di giovani emergenti e grandi interpreti del jazz nazionale e internazionale.