Home news cronaca Cinquant’anni fa decolla Luna 9. E i sovietici vincono la sfida

Cinquant’anni fa decolla Luna 9. E i sovietici vincono la sfida

1627

Era un trabiccolo, niente di più. Eppure quel trabiccolo consenti all’Unione Sovietica di segnare il secondo gol nella partita dello spazio. Tempi di guerra fredda. Sovietici e americani, tenendo le armi nucleari nei depositi, si sfidavano sul piano tecnologico. Sulle prime i sovietici furono in vantaggio. Jurij Gagarin fu nel 1961 il primo astronauta a entrare in orbita (il primo americano ci riuscì l’anno dopo). Ma l’obiettivo era la Luna. Si sa chi vinse nel 1969. Ma all’inizio… Non fu facile neppure per l’Urss, in verità. La rincorsa comincio’ nel 1958. Ma una dopo l’altra le navicelle del programma Luna si schiantarono in partenza o in arrivo. Fino a Luna 9. Fu lanciata il 31 gennaio 1966 alle 11:45:00 e raggiunse la Luna senza intoppi il 3 febbraio. Poco dopo, il modulo di atterraggio si separò dalla sonda ed iniziò la discesa sulla Luna. Arrivarono sulla Terra le prime foto. Non erano granché ma i sovietici avevano vinto.    Erano secretate e in Occidente le pubblicò solo il Daily Express, forse un omaggio di Mosca. Che a qualcuno doveva pur farle vedere. Cose da guerra fredda. La capsula d’atterraggio di Luna 9 pesava 99 kg, era ermeticamente chiusa e conteneva un sistema televisivo per la raccolta di immagini, una radio, un sistema di controllo della temperatura, batterie ed altri apparati scientifici. Il modulo allunò nell’Oceanus Procellarum e subito furono aperti i quattro petali che racchiudevano e proteggevano la sonda in modo da stabilizzarla sul suolo lunare. Furono dispiegate le antenne e il sistema televisivo, grazie a degli specchi orientabili, iniziò a riprendere il panorama lunare. Furono inviate alla Terra sette sessioni di riprese per un totale di 8 ore e 5 minuti. Una volta elaborate ed assemblate al centro di controllo produssero una vista panoramica del sito di allunaggio, e mostravano anche un masso nelle vicinanze della sonda e l’orizzonte lunare distante 1,4 km.