Home musica Da padre in figlio, Francesco Da Vinci debutta con l’album “Amo l’amore”

Da padre in figlio, Francesco Da Vinci debutta con l’album “Amo l’amore”

10229

Francesco Da Vinci ha finalmente trovato la sua strada: la musica. Il figlio del noto cantante e attore italo americano, Sal Da Vinci, inaugura la sua carriera musicale con il suo primo album di inediti.

Dopo la passione per il calcio – già all’età di 20 anni aveva raggiunto ottimi risultati in campo sportivo – il giovane figlio d’arte appende le scarpette al chiodo e inaugura la sua carriera da cantante ed interprete della canzone italiana con il suo primo album: “Amo l’amore“. Francesco ha seguito le orme di suo padre e, prima ancora, di suo nonno, che hanno reso famosa la canzone napoletana in Italia e all’estero.

Essere figlio d’arte per Francesco Da Vinci non è semplicemente una questione di cognome, ma una vera e propria eredità genetica. Nascendo e crescendo in un contesto di musicisti e artisti, il giovane Francesco non ha potuto resistere alla tentazione di mettersi alla prova in campo musicale e, dopo anni di partite a pallone, ha calcato il palcoscenico del teatro con suo padre Sal nel musical “Stelle a Metà” di Alessandro Siani. 

Francesco ha iniziato così la sua carriera di cantante, calcando i palcoscenici di tutto il mondo accompagnando in tour il padre e partecipando attivamente al suo show. Con il suo primo disco di inediti Francesco Da Vinci vuole prendere ispirazione dalla tradizione della canzone italiana e napoletana (come il suo amato Pino Daniele) dandogli una freschezza nuova e ispirandosi ai suoi artisti preferiti: Marco Mengoni, Il Volo ed il rapper Clementino. L’album sarà anticipato dal singolo “Amo l’amore”, prossimamente online, che racconta una storia personale nello stile di Francesco Da Vinci, una commistione di canzone neomelodica e rap.

Francesco Bigio.