Home libri I profumi, i sapori, le persone di piazza Vittorio…

I profumi, i sapori, le persone di piazza Vittorio…

1573

Entrando nello storico mercato romano di piazza Vittorio, si ha la sensazione di essere su una giostra di cavalli, inebriati dalla meraviglia del girovagare, dalla musica e dal vociare vivace. Si ha la sensazione di fare il giro del mondo attraverso i banchi di un mercato. Mercato che c’era, ma ora non c’è più. Ma è come se ci fosse ancora. Alimenti provenienti da tutto il mondo, stoffe riccamente decorate, clienti che si aggirano alla ricerca dell’acquisto più conveniente, venditori che preparano la merce e salutano il proprio vicino. Le cantilene delle diverse lingue, gli stornelli romaneschi e il suono secco del coltello che taglia la carne. Ma c’è molto di più a piazza Vittorio. Nascoste tra i banchi, ci sono le memorie di ieri e le storie di oggi che, in silenzio e quasi soffocate dal fragore, ne sono il frutto più succoso e speciale. Al di là dei frutti, nato da una ricerca sul campo della psicologa Angela Rossi e della registra teatrale Emilia Martinelli, è il tentativo di entrare nel profondo di questo luogo e nella sua anima. È un omaggio al capitale umano, oltre che commerciale, che dà senso e valore ai luoghi. Oggi il mercato non c’è più, trasferito a via Turati. Ma il libro trasporta il lettore in un luogo che da decenni è testimonianza di faticosa ma difficile integrazione, dove ormai le seconde e le terze generazioni sono composte di italiani dell’identità prismatica. conoscere Roma e’ anche conoscere questa Roma, le sue perso e persino le sue ricette.

Angela Rossi-Emilia Martinelli, Al di là dei frutti, www.iacobellieditore.it