Home musica jazz Parco della Musica, ecco “Art Jazz” e il Pollock Project, quando la...

Parco della Musica, ecco “Art Jazz” e il Pollock Project, quando la musica e l’arte diventano una cosa sola

1157

AH!: l’Art-Jazz esclamativo dei Pollock Project incontra gli iphoneografi del New Era Museum Musica e Mobile art all’insegna del visionario e dello stupore.

Il gruppo art-jazz Pollock Project presenta il terzo album AH! con la sua nuova formazione, dove al fianco del percussionista e fondatore Marco Testoni (Premio Colonne Sonore 2014 e Premio Roma Videoclip 2015 Compositore dell’anno), ci sono la cantante Elisabetta Antonini (Top Jazz 2014 – Miglior Nuovo Talento) e Simone Salza, sassofonista e clarinettista, interprete delle colonne sonore dei principali autori italiani di musica per cinema (Ennio Morricone, Nicola Piovani, Paolo Buonvino). Pollock Project conferma la sua ricerca orientata verso una “musica visuale” senza confini stilistici dove il live act si intreccia con l’arte contemporanea grazie ad un continuo rimescolamento di jazz, elettronica e musica per immagini. Il nuovo cd verrà presentato all’interno di The Unexpected Happening, un format trasversale e provocatorio nato da un’idea del compositore Marco Testoni e del fotografo Andrea Bigiarini che prevede, in differenti location, 4 momenti all’insegna della Mobile Art con gli iphoneografi del New Era Museum: un concerto, una mostra (Galleria Lancellotti, Piazza Lancellotti 3 Roma, dall’11 al 26 marzo), un contest ed un set fotografico estemporaneo allestito presso i luoghi degli eventi.

SABATO 12 MARZO TEATRO STUDIO GIANNI BORGNA ORE 21

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

Biglietto unico 15 euro