Home libri Una nuova etica del volontariato, se ne parla alla Lumsa

Una nuova etica del volontariato, se ne parla alla Lumsa

1802

Si terrà a Roma, il prossimo 4 marzo alle 17.30, presso presso l’Aula Magna della Libera Università degli Studi Maria SS. Assunta (LUMSA), Borgo S. Angelo 13, la presentazione in anteprima nazionale del libro “Per un’etica del volontariato” (Edizioni Studium).

Saranno presenti, oltre agli autori il Prof. Francesco Bonini, Magnifico Rettore dell’Università LUMSA, Mons. Dario Viganò, Prefetto della Comunicazione della Santa Sede, Daniele Mancini, Ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede, Prof. Giovanni Ferri, Prorettore della LUMSA, Prof. Giovanni Battista Sgritta, Emerito di Sociologia Università La Sapienza, l’On. Renzo Carella e il Sen. Stefano De Lillo.

L’opera si propone di analizzare il fenomeno del volontariato sociale, che in Italia coinvolge oltre sei milioni di persone, con circa quattro milioni che svolgono tale attività in maniera organizzata, sotto differenti prospettive.

Gli autori hanno provato a delineare i lineamenti di un’etica del volontariato sia nella prospettiva cristiana che nelle visione laica, ad analizzare la natura del rapporto asimmetrico fra volontario ed assistito, a tracciare i lineamenti di una pedagogia del volontariato in quanto bene per la collettività, a definire la coscienza politica del volontario, a definire un identikit di chi si mette a disposizione degli altri e a quantificare la diffusione del volontariato in Italia.