Home editoria Gli scrittori di domani nel mercato digitale, le sfide agli Stati Generali...

Gli scrittori di domani nel mercato digitale, le sfide agli Stati Generali dell’Autore

1279

Quale ruolo avrà l’autore/scrittore nell’Europa Digitale? Quali trasformazioni subiranno i diritti d’autore? È possibile costruire una cultura europea dello scrittore e del libro in armonia con le piattaforme tecnologiche e i nuovi linguaggi?

Questi interrogativi saranno al centro della IV Edizione degli “Stati Generali dell’Autore” dal titolo “Creare. Scrivere. Connettere”, che si svolgerà presso Palazzo Ferrajoli, venerdì 18 dicembre, dalle 9:30 alle 18:00.

Diventa urgente e necessario per gli scrittori manifestare la loro voce ed il loro pensiero per attivare una presa di coscienza dei cambiamenti profondi che stanno attraversando la professione autorale e le tutele nella società digitale. Una prima occasione è stata rappresentata dal Manifesto degli Scrittori Europei, presentata ufficialmente dalla Fuis e dal Conseil Permanent des Ecrivains (CPE) lo scorso 22 ottobre 2015: una lettera aperta che le rappresentanze degli Scrittori rivolgono alle Autorità europee a difesa dei diritti degli scrittori. Questa ha avuto un notevole esito positivo grazie a cui l’Italia, con la Fuis, ha raggiunto una posizione di rappresentanza degli autori europei assieme alla Francia.

L’evento si potrà seguire sulla Web Tv Fuis in streaming e in live tweeting con l’hashtag #statiautore.

Palazzo Ferrajoli
Piazza Colonna 355, Roma